Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Le funzionalità delle piattaforme di trading

L’offerta e i servizi forniscono delle valide informazioni sulla qualità del Broker Forex da scegliere, ma di fondamentale importanza è la disponibilità di una piattaforma funzionale ed intuitiva, ricca di grafici e strumenti indispensabili per un trading di successo.

Come scegliere una piattaforma?

Le domande che molti nuovi trader si pongono con una certa frequenza sono molteplici come ad esempio: quante coppie di valute negoziabili sono in offerta, se si possono scambiare anche valute esotiche, se c’è la possibilità di aprire un conto demo e se esistono strumenti adeguati per fare del trading di successo. Si tratta in pratica di domande sensate e che meritano quindi una risposta adeguata. Per iniziare è importante sottolineare che uno dei servizi standard offerti da quasi tutti i broker online è proprio il conto demo forex.

Il trader dovrebbe tuttavia assicurarsi che sia gratuito per almeno 15 giorni e che includa tutte le caratteristiche importanti di un conto forex reale. Il commercio sulle piattaforme di trading richiede spesso delle reazioni rapide. Le quotazioni in tempo reale e l’esecuzione di buoni ordini fanno, infatti, parte del repertorio di base di un buon broker forex. Al fine di implementare con successo le strategie di trading, i requisiti tecnici di queste funzionali piattaforme devono quindi essere corretti quanto la gamma di strumenti di trading e di analisi offerti dal broker stesso.

I migliori servizi di un broker forex

Con una piattaforma adeguata, ricca di funzionalità come ad esempio quella denominata Metatrader 4 ed offerta da STOfs.com sia i principianti che i professionisti valutano le condizioni in modo diverso dal momento che ognuna ha un proprio focus. I principianti, che vogliono solo entrare nel trading Forex ed intendono acquisire un’esperienza iniziale, probabilmente attribuiscono maggiore importanza ad un piccolo deposito minimo rispetto ai trader avanzati. Quando si parla di deposito minimo si intende da 50 a 100 €. I trader professionisti, che vogliono invece spostare volumi di trading più grandi, trascureranno questo punto.

Per i professionisti e i trader avanzati, il livello di leva massima è anch’esso importante in quanto i profitti dovrebbero essere quanto più elevati possibile. Un buon valore, ad esempio, è una leva di 400: 1, pochi broker forex ne offrono invece una con un rapporto di 500: 1. La piattaforma della STO company in questo caso ne offre una proprio con il valore di 500:1 e se non bastasse, anche lo spread parte da un minimo di 0.0 Pips per lo scambio di valute Euro/ Dollaro. In tal caso più stretto è lo spread e più piccoli sono i pips, il che significa ottenere dei maggiori guadagni potenziali ovvero di una dimensione che interessa qualsiasi trader forex.

La piattaforma Metatrader 4

La piattaforma Metatrader 4 proposta dalla STO company, tra l’altro garantisce l’esecuzione con una latenza decisamente bassa, e che consente di operare sui mercati online con estrema rapidità d’azione. Inoltre gli ECN/STP evitano le cosiddette riquotazioni e lo slippage, mentre dal punto di vista strettamente operativo, offre dei prezzi multilivello, strumenti grafici professionali oltre che un’interfaccia facile da utilizzare e con la possibilità di renderla personalizzabile in base alle proprie esigenze. Scegliere dunque un broker affidabile e che abbia una piattaforma facile da leggere e ricca di strumenti indispensabili per fare del buon trading, è una priorità per chi intende commerciare online in modo completo e soprattutto senza correre rischi.

Questi ultimi sono, infatti, evitabili se si sceglie proprio una piattaforma come quella proposta dalla suddetta STO company, che tra l’atro è consociata con il marchio Consob, che per il mondo del forex rappresenta il top dal punto di vista di serietà, affidabilità commerciale e trasparenza, e serve a mettere in evidenza la sicurezza sulle transazioni online. Queste ultime, infatti, sono crittografate e quindi non ci sono pericoli di frodi, specie se come forma di pagamento invece di quelli elettronici si preferisce usare le carte di Credito /Debito associate a dei conti correnti bancari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *